Attività Pastorali

Facciata chiesa
 
La Parrocchia S. Giovanni Bosco è sorta nel 1957, da parziale smembramento di tre parrocchie limitrofe. La parte maggiore di territorio e popolazione venne da Mandria, una parte minore da Voltabrusegana e la parte più piccola, almeno come territorio, dal Bassanello.
 
Inizialmente, l’intenzione era di intitolare la parrocchia allo Spirito Santo; l’allora vescovo Bortignon, però, venuto ai conoscenza che i Salesiani intendevano aprire una loro opera a Padova, propose loro l’animazione pastorale della nuova parrocchia. I Salesiani accettarono e il Vescovo decise così di dedicare la nuova parrocchia al Santo della gioventù, S. Giovanni Bosco.
 
La posa della prima pietra della chiesa avvenne l’8 dicembre 1956, su un terreno donato alla Diocesi di Padova dalla sig.ra Ester Pasqualigo ved. Baccaglini nel marzo 1954, proprio in funzione della costruzione della chiesa parrocchiale e delle opere annesse. La chiesa fu benedetta il 31 ottobre 1957, ma l’ultimazione dei lavori e la consegna avvenne il 16 novembre successivo. Negli anni successivi vennero realizzate la pavimentazione, gli amboni, gli impianti di riscaldamento, illuminazione e amplificazione e altre opere interne; sabato 8 giugno 1963 la chiesa parrocchiale venne consacrata dal vescovo diocesano, Mons. Girolamo Bortignon, alla presenza del Rettor Maggiore dei Salesiani, don Renato Ziggiotti; durante la stessa celebrazione il Vescovo amministrò la Cresima ad una trentina di ragazzi.
 
Negli anni Sessanta vennero progressivamente realizzate altre strutture parrocchiali o comunque facenti capo all’opera salesiana a Padova:
 
  • la “Casetta Pinardi”, un locale prefabbricato in legno dove vennero provvisoriamente ospitate le attività parrocchiali, e che è stato utilizzato in vari modi fino agli anni ’80, quando fu abbattuto per fare spazio al nuovo Oratorio;
  • gli impianti sportivi, inaugurati il 25 settembre 1966;
  • la Scuola Materna Mamma Margherita (che fungeva anche da Oratorio femminile), inaugurata il 5 ottobre 1964 e affidata alle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) fino al 2005;
  • un edificio polifunzionale a tre piani in via Adria: al piano terra si svolgevano le attività parrocchiali dell’Oratorio maschile; il primo piano venne affittato al Comune di Padova per ospitare la Scuola Media; il secondo piano ospitava gli studenti universitari provenienti da fuori città, divenendo così l’embrione dell’attuale Collegio Universitario;
  • il Piccolo Teatro Don Bosco.
 
A partire dagli anni Ottanta, sono state realizzate (o ristrutturate) varie opere e strutture; in particolare:
 
  • 25 aprile 1985:   inaugurazione dei nuovi campi sportivi;
  • 8 dicembre 1985:   benedizione e apertura del nuovo Oratorio Don Bosco;
  • 1986/1987:   parziale ristrutturazione dell’edificio in Via Adria, che venne completamente adibito a Collegio Universitario (la Scuola Media si era trasferita nella sede definitiva nel 1981);
  • Inizio anni ’90:   realizzazione della Piastra Sportiva Polivalente;
  • 1998:   ristrutturazione della cappellina, inaugurata e benedetta l’8 settembre;
  • 2000:   rifacimento della facciata della chiesa, sistemazione del piazzale, collocazione di una stele a ricordo dell’Anno Giubilare;
  • 31 gennaio 2001:   al temine di un’ampia ristrutturazione, riapertura del Piccolo Teatro Don Bosco, chiuso per inagibilità dal 1982;
  • Estate 2006:   realizzazione del campo di Calciotto in erba sintetica
  • Estate 2009:   ristrutturazione completa del Collegio Universitario, con inaugurazione nel mese di ottobre;
  • Estate 2010:   ampia ristrutturazione dell’Oratorio Don Bosco, con una nuova disposizione delle sale e del bar, la realizzazione di un porticato esterno e di una cucina, il rifacimento dell’impianto elettrico e di riscaldamento, per renderlo funzionale alle nuove esigenze della comunità parrocchiale.

 

 

Il Piccolo Teatro Don Bosco                                  Il Collegio Universitario
 
Piccolo Teatro
Collegio universitario 01
 

 

 

 
 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Orari

Avvisi parrocchiali

In ricordo di...

Questo Sito Web utilizza la tecnologia 'cookies' per migliorare l'esperienza generale del Sito. Continuando ad utilizzare questo sito Web stai implicitamente accettando il loro utilizzo.